nozioni base per chi inizia con il fimo o cernit

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

nozioni base per chi inizia con il fimo o cernit

Messaggio  gloria68 il Lun Nov 01, 2010 1:42 pm

La fimo o cernit è una pasta sintetica modellante colorata termoscaldante atossica..(..?!)
Basterà aprire la confezione e iniziare a modellare la pasta è morbida si scalda tra le dita e non è profumata.
Può rimanere aperta in quanto non si secca a contatto con l'aria quindi si possono modellare diverse cose e cuocerle anche il giorno dopo tutte assieme.Si presta benissimo non si sbriciola rimane compatta.
Dopo aver modellato la formina basterà metterla in forno caldo a 110 gradi per 20 minuti,questo va in base alla grandezza dell'oggetto comunque non di più di 30 minuti e non più di 130 gradi, altrimenti nella cottura si sprigionano gas tossici che possono rovinare il nostro forno ma se seguiamo queste regole non succede nulla.
Una volta cotta questa pasta non è più lavorabile indurisce diventa come plastica, vi si possono applicare colori acrilici o vernici lucide fissative appositamente create per questo prodotto (i normali fissativi per colori acrilici non funzionano sul fimo).
Più piccolo sarà l'oggetto da cuocere e per meno tempo andrà tenuto in forno. Se tenuto a una temperatura maggiore l'oggetto si annerisce. Le vecchie confezioni di FIMO in vendita fino al 2007 avevano segnato sull'etichetta una temperatura di cottura di 130 gradi, mentre quelle attualmente in vendita con la nuova composizione chimica hanno una temperatura di 110 gradi, per adeguarsi alle nuove normative europee sulle paste sintetiche.
Molte persone preferiscono utilizzare un forno dedicato per cuocere le paste sintetiche, come il fimo, dato che durante la cottura, se la temperatura è troppo elevata o se si prolunga troppo la cottura, il fimo sprigiona sostanze tossiche che si depositano nel forno e rischiano poi di finire negli alimenti se si usa il forno anche per cucinare. È buona norma comunque mettere il fimo sopra della carta da forno quando lo si cuoce e utilizzare un termometro da forno, in commercio a buon prezzo, per avere sempre sotto controllo la temperatura

Varietà di fimo

•Fimo classic: diversi colori base,una pasta abbastanza dura, quindi permette di fare lavori precisi, esempio le murrine;
•Fimo soft: vari colori, una pasta più morbida, di facile lavorazione questa la consiglio alle principianti.
•Metallizzato: imitazione oro e argento;
•Granito: effetto pietra, colore non uniforme;
•Trasparente: non è un vetro colorato, ma la pasta lascia passare la luce, utile per la tecnica del Mokume Gane;
•Fluorescente: per gioielli colorati che al buio si illuminano;
•Perlescente: effetto strass nella pasta, per delle perline brillanti.

Tipi di cernit

- Cernit Number One: il tipo più comune
- Cernit Glamour: colori perlati
- Cernit Glamour Neu: Colori metallizzati
- Cernit Doll Collection: specifico per la realizzazione di bambole
- Cernit Translucent: traslucido
- Cernit Nature's Colors New: colori naturali e pastellati
- Cernit Neon Light: fluorescenti (ovvero UV-R) e persino fosforescenti (a carica luminosa visibile al buio).

Chi lo cuoce a bagnomaria...

OCCORRENTE
un pentolino che non userete per il cibo
un vasetto di vetro
carta argentata
celofan trasparente
un elastico
carta da forno

ISTRUZIONI
1- Prendete i vostri oggetti, e avvolgeteli nella carta da forno.
2- Riempire il pentolino di acqua, ma state attente che questa non sia troppa: dovete pensare che poi dovrete mettere il vasetto nel pentolino e l'acqua non deve assolutamente uscire fuori e bagnare il fornello, quindi non riempitelo del tutto.
3- Mentre portate ad ebollizione l'acqua, ponete gli oggetti nel vasetto che poi dovrete chiudere con un foglio di alluminio, uno di celofan e ancora uno di alluminio e chiudere tutto con un elastico (la procedura serve a fare un tappo)
4- Quando l'acqua bolle, mettere il vasetto nel pentolino, e abbassare la fiamma.

I tempi di cottura sono variabili, dovrete fare delle prove, ma sappiate che più o meno, per gli oggetti un centimetro per un centimetro, dovrete far cuocere per massimo 20 minuti, e gli oggetti via via più piccoli, sempre a minor tempo.
Passato il tempo, spegnete tutto, togliete il vasetto dall'acqua e aspettare che si raffreddi.


ATTENZIONE
Adatto a bambini di età superiore agli 8 anni. Utilizzo consentito solo se sotto il controllo di adulti. Non ingerire il materiale. Non surriscaldare il materiale, onde evitare l’eventuale sprigionamento di vapori dannosi alla salute. Non superare la temperatura massima di cottura di 130°C. Non lasciare il forno incustodito alla portata di bambini durante la cottura. Controllare la temperatura del forno con un termometro bimetallico. Non utilizzare il forno a microonde per cuocerlo...
avatar
gloria68
moderatrice
moderatrice

Numero di messaggi : 330
Data d'iscrizione : 25.08.10
Età : 49
Località : marcon, Venezia

http://mondohobbygloria.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum